Recupero Dati

Recupero DatiRecupero Dati

La perdita dei dati, malgrado possano essere prese tutte le precauzioni ritenute più opportune, è più frequente di quanto si possa immaginare. I dati si possono perdere per un guasto dell’hardware, come ad esempio la rottura del disco rigido, ma anche per altre concause: errori d’uso, software difettoso, virus, disastri naturali, pirateria informatica, formattazione accidentale, sbalzi di tensione, danni fisici, cancellazione della FAT. Grazie alla nostra esperienza nel settore, possiamo offrire un eccellente servizio di Recupero Dati con la massima garanzia di recuperare i Suoi dati anche nei casi più complessi grazie a tecniche e collaborazioni sviluppate negli anni.

Recupero DatiChiunque abbia a che fare abitualmente con i computer sa cosa significhi cancellare per errore un file o trovarsi davanti ad un malfunzionamento che manda in fumo anni di posta elettronica, documenti di lavoro e fotografie. Quando capita, si tende a credere d’esser perseguitati dalla sfortuna, ma non è così: perdere dei dati è una cosa molto comune, moltissimi utenti non tentano neanche il recupero.

Quante sono le probabilità di ottenere un buon Recupero Dati? La percentuale di successo è attorno al 90%. E buona parte di quel 10% che manca dipende non tanto dal tipo di danno subito dal disco quanto dai tentativi maldestri di riparazione compiuti da chi ha fatto o scoperto il danno. La prima causa di richiesta di recupero dati, infatti, è proprio quella dell’errore umano: basta un attimo di distrazione e il guaio è fatto. A questo punto, se chi ha cancellato i dati si rivolge immediatamente a un centro specializzato di solito si recupera tutto senza grossi problemi. Se invece inizia a fare dei tentativi poco accorti, installando magari dei software di recupero, si rischia di cancellare i dati per sempre.

Effettuiamo il Recupero Dati con ripristino del contenuto di hard disk. Possiamo offrirvi la massima garanzia nel recuperare i file e i dati presenti sulle memorie di massa quando questi non sono più utilizzabili a causa di problemi elettronici o meccanici, brusche interruzioni di alimentazione, errori di applicazione, problemi del software, ogni tipo di virus, formattazione o cancellazione accidentale, sabotaggio e pirateria informatica.

Recupero DatiA volte il danno non è a causa nostra. Nei casi in cui il danno sia di tipo meccanico, quindi si sia manifestato un vero e proprio “guasto” alle parti meccaniche, il Recupero Dati diventa più dispendioso ma le probabilità restano comunque buone. A patto di rivolgersi a strutture che abbiano un magazzino di parti di ricambio molto ben fornito: testine, braccetti e morsetti non sono tutti uguali e già dopo 3 anni un disco fisso diventa un reperto archeologico difficilissimo da recuperare. Per questo chi si occupa di recupero di dati deve comprare ogni mese centinaia di dischi (più d’uno per ogni modello disponibile) in modo da tenerli a magazzino e “cannibalizzarne” i pezzi per rimettere in funzione quelli dei clienti. Lo scopo del recupero dati non è quello di restituire ai clienti il vecchio hd nuovamente funzionante, ma quello di rimetterlo in funzione per il tempo necessario ad estrarre i dati e poi consegnarne una copia al proprietario. Il vecchio disco viene di solito cancellato in maniera sicura e smaltito.

Può capitare che l’Hard Disk perda un colpo e perda il registro non “ricordando” più come e dove ha sparpagliato i file sul disco. In questo caso servono degli esperti che conoscano in maniera molto approfondita le logiche del software di gestione dei dischi fissi e cerchino di interpretare quanto trovano sui piatti. Quando riescono a trovare il bandolo della matassa, riscrivono il firmware del disco in modo da rendere possibile il Recupero Dati.

Una cosa importantissima da sapere è che alcuni dei nuovi dischi SSD, le unità a stato solido, che troviamo nei notebook sono crittografati. Proteggere i dati è una cosa buona, per impedire a chi non è autorizzato di accedervi. Molti produttori, al momento, adottano un sistema che codifica i dati sul disco e li rende illeggibili se una qualsiasi componente viene modificata o sostituita. Questo non cambia nulla dal punto di vista della sicurezza perché il disco (ancora funzionante) può esser montato su un altro PC senza problemi, ma se un guasto dovesse rendere necessario sostituire uno dei chip di controllo, il Recupero Dati diventerà impossibile.